I totem del quartiere

Il nostro problema è che attraversiamo di fretta il nostro quartiere. Guardiamo avanti a noi e seguiamo l’itinerario già stabilito apriori, senza distogliere lo sguardo dalle solite cose. Ma se vi capita, guardatevi intorno, noterete delle cose insolite, belle, brutte, curiose, bizzarre.

img_20170109_132748Oggi ho incontrato questo “coso” e mi sono chiesto cosa potesse essere o rappresentare; mi sono chiesto: chi lo ha messo qui? perché, da solo, non è certo arrivato.

Quando l’ho visto ho pensato a un totem. In verità un totem – in antropologia – è un’entità naturale o soprannaturale che ha un significato simbolico particolare; oggi parliamo di totem riferendoci a manufatti di forma verticale. Verticale … proprio come questo.

Allora, cosa sarà? se qualcuno ha la risposta me lo faccia sapere. la pubblicheremo subito.

Continuando nella mia passeggiata odierna ho incontrato altri “totem” eccoli img_20170111_100215

img_20170111_100159

img_20170110_113507

Beh questo è un totem … zoppo!

Ma voglio segnalarvi altre bizzarrie. Ho notato, ad esempio, che gli abitanti del nostro quartiere non gradiscono molto i segnali stradali: ne ho trovati molti e ordinatamente distesi per terra a volte a faccia in giù, altre volte addirittura in bella mostra.

img_20170109_134236img_20170110_113242

img_20170110_113525

Ho scoperto che ci sono ingegneri idraulici che intervengono img_20170109_134119nella manutenzione delle fontanelle e che dire della cortesia di qualcuno che dispone le poprie poltroncine sui marciapiedi? Addirittura cornici sulle reti di contenimento dei muri img_20170110_114044cascanti.

img_20170110_114141

 

Seguite il mio consiglio: camminate nel vostro quartiere con calma e guardatevi intorno, scoprirete un mondo nuovo. Descrivetecelo se avete piacere, noi lo pubblicheremo.

Un nostro amico ci ha già anticipato che ci farà vedere i portoni di ferro più belli del 2° Municipio.

Vi aspetto.

Valter

1 Comment

  1. In posizione verticale, obliqua o orizzontale, i vari totem del quartiere indicano
    abbandono,incuria e degrado da parte di singoli cittadini e da parte dell’ amministrazione. Eppure un altro modo di convivere è auspicabile, è possibile, è realizzabile.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...