In via di estinzione

Parliamo dei passaggi pedonali a Roma. Occorre chiedere la protezione del WWF o dell’UNESCO. Non si conoscono bene i motivi del rischio di estinzione. C’è chi attribuisce la responsabilità all’inquinamento atmosferico e chi alla globalizzazione ma alcuni studiosi affermano che si tratta di una scarsa attenzione delle autorità competenti, fatto sta che un attento esame delle strisce pedonali nella nostra città ha evidenziato il rischio impellente.

Tra via Udine e via Agrigento, proprio nel nostro II Municipio, la situazione peggiore. Solo una piccola traccia di bianco ancora rimasto, ricorda la presenza, nel passato, di un passaggio pedonale. Poco più in là tracce un po’ più evidenti fanno pensare ad altri esemplari. Su via Forlì, invece, proprio all’incrocio con piazza Lecce una situazione ancora invdiabile, ma solo qui (lo si nota nella foto di apertura): evidentemente c’è un microclima ancora img_20170126_123930favorevole alla vernice bianca. Infatti un po’ più avanti, tra via Forlì e via Como, quattro, ben quattro passaggi pedonali sono estinti.

Per ovviare all’inconveniente, dove è possibile, a rendere assolutamente inutile la loro presenza e non farci sentire la loro mancanza, ci pensano i cittadini romani – aiutati dall’AMA – che brillano come sempre per inventiva, abnegazione, spirito di sacrificio e capacità risolutiva.

img_20170131_111107

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...