Un po’ di “decoro” per questo Natale

Piazza Bologna non meritava certo questa fine indecorosa che gli amministratori e i frequentatori abituali le hanno riservato. Abbandonata a se stessa.

Qualcuno ha provato a ridarle un pizzico di dignità: nel 2000 è stata inaugurata una stele rappresentante una Meridiana, eseguita su progetto dell’Arch. Giancarlo Micheli e realizzata in travertino romano dallo scultore Gabriele Altobelli, dedicata a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ora per l’ennesima volta in restauro; il Comitato per il Decoro Urbano, con la collaborazione del Centro diurno Boemondo della ASL RM1 e del Centro Anziani “Fabio di Lorenzo” ha realizzato il mosaico raffigurante l’opera di Enrico Prampolini “Simultaneità architettonica”; la scorsa estate, nel 25° anniversario della strage di via D’Amelio, i giovani del II Municipio di Roma Capitale e gli studenti di “Sapienza in movimento” hanno scoperto un murale che ricorda i due Giudici trucidati dalla mafia.

Eppure, nonostante tutto, quel senso di eleganza e signorilità suscitate nei tempi antichi da piazza Bologna non sono più evidenti. Piuttosto squallore e mestizia. Soprattutto in questo periodo natalizio: non una decorazione, non una luce, solo un po’ di “decoro” dato da questo modesto ma orgoglioso albero di Natale allestito dal Comitato per il Decoro Urbano che non smette di operare per dare vita a questa bella piazza.

Buon Natale a tutti e grazie, Comitato per il Decoro Urbano

Valter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...