Ringraziamenti

Dove possiamo immaginare ci sia una panchina così? Forse in un bosco lontano dai centri abitati dove per un intero inverno non passa un’anima viva. Nessuno si siede per mesi e mesi, nessuno la cura e gli animali del bosco ne fanno bivacco. Neanche le forti piogge possono nulla.

Potrebbe anche stare all’interno di una villa abbandonata, recintata e chiusa da un cancello di ferro … potrebbe venire in mente anche Villa Massimo … perché no? E’ chiusa da secoli!

Oppure in una delle misteriose ville del Portogallo, descritte nei libri di Carlos Ruiz Zafón dove sinistri personaggi si aggirano in ambienti nebbiosi e tenebrosi…

Niente di tutto ciò, questa panchina è stata abilmente fotografata a piazza Bologna. Si, proprio nel nostro quartiere, 00162, Roma. No, no, non nel 1500, prima di Natale 2018, si, possiamo dire: l’altro giorno. Potrebbe essere l’unica sotto un nido di piccioni?

E questa fila di panchine? Sono sempre a piazza Bologna. La verità è che ormai siamo talmente abituati a questo schifo che non ci facciamo più caso. Tutta la città è così: sporca, abbandonata, vilipesa e noi non siamo in grado di pretendere da chi deve farlo che lo faccia.

Pensate: durante le festività natalizie è successo un miracolo: queste panchine sono state pulite e la cosa buffa è che una nostra amica del Comitato per il Decoro Urbano mi ha scritto un whatsapp con queste precise parole: “… nelle vacanze l’assessore Rino Fabiano ha fatto ripulire le panchine di p. Bologna. Penso sia bene scriverlo nel ns blog, le cose positive meritano!…“.

Questo messaggio mi ha colpito come quando con la macchina ti fermi alle strisce pedonali e il pedone che passa ti ringrazia…

La notizia vera non è quella che l’Assessore (che comunque ringraziamo) ha fatto ripulire le panchine, la notizia è che ora le panchine sono pulite e la notizia bomba sarebbe che quelle panchine siano sempre pulite.

Allora, grazie, Assessore Rino Fabiano, grazie perché le faccia mantenere sempre pulite insieme a tutto ciò che le circonda , grazie perché faccia rimettere la luce nei tratti del quartiere in cui sono spente da mesi e mesi, grazie perché faccia sistemare le buche sulle strade, grazie perché faccia ridisegnare la segnaletica orizzontale comprese le strisce pedonali, grazie perché impedisca alle macchine di occupare i passaggi pedonali e quelli dei disabili, grazie perché impedisca alla gente di riempire i cassonetti di oggetti estranei e di fare in modo che l’AMA faccia bene la raccolta, grazie perché faccia in modo che il sabato sera il nostro quartiere non diventi un letamaio, perché non diventi una pozzanghera enorme solo perché piove, grazie perché ognuno di noi (e di voi) si comporti legalmente e chi non lo fa ne subisca le conseguenze.

 

Valter

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...